5 giochi per l’addio al celibato

Che addio al celibato sarebbe senza giochi? Fanno gruppo, creano situazioni divertenti, sono un ottimo modo per coinvolgere nei festeggiamenti le ragazze che incrocerete durante la giornata e costringono il festeggiato a situazioni molto molto imbarazzanti. Qui vi suggeriamo cinque giochi semplici da realizzare e di sicuro effetto. Provare per credere.

1. Sfida a tappe

Preparate un elenco di sfide per veri temerari. Il futuro sposo dovrà affrontarle, una ad una, durante i festeggiamenti. Qualche esempio? 

  • Indossare un sobrio costume di Biancaneve e girare per le strade del centro chiedendo ai passanti la ricetta della torta di mele.
  • Cantare a squarciagola Il leone si è addormentato in un affollato locale a vostra scelta (spiegate prima la situazione al gestore del locale e convincetelo del fatto che la vostra sarà una sortita breve e trionfale). Gli amici più coraggiosi potranno offrire supporto all’esibizione occupandosi del celebre coro di accompagnamento.
  • Improvvisare una romantica serenata ad una perfetta sconosciuta.
  • Esibirsi, appena possibile, in una sessione di pole dance.

Naturalmente sta a voi scegliere il livello di cattiveria delle sfide proposte (si, è lecito esagerare, ma riportate lo sposo a casa, sano e salvo).

2. L’indomito oratore di piazza

Avete presente lo Speakers’ Corner? Situato ad Hyde Park, uno dei più celebri parchi reali londinesi, ospita da più di un secolo chiunque abbia l’esigenza di raccontare in pubblico il proprio punto di vista, la propria storia. A pensarci, anche le piazze italiane o, se siamo in estate una bella spiaggia, si prestano molto bene a questo scopo. Fornite al festeggiato un elenco di serissimi argomenti, come ad esempio:

  • Le migliori tecniche di acchiappo in discoteca
  • I vantaggi delle infradito rispetto alle ciabatte
  • La nuova pettinatura di Justin Bieber

A questo punto invitate il vostro festeggiato ad improvvisare una dissertazione pubblica sul tema che sente a lui più affine. Mi raccomando siate per lui un pubblico attento e attivo e controbattete con spirito critico, in pieno stile british.

Vi detesterà. Perciò siate pronti a tremende vendette.

3. Un esilarante egg and spoon race

Questo gioco chiama in causa tutti i partecipanti all’addio al celibato ed è la rivisitazione di un grande classico: la corsa con cucchiaio e uova. Procedete così: prima di tutto formate delle coppie. Poi, per ogni coppia, legate la caviglia sinistra di uno dei due componenti alla caviglia destra del compagno. Bendate poi uno dei due e legate le mani dell’altro. Date ad ognuno dei bendati un cucchiaio di plastica e un uovo da trasportare e tenere in equilibrio sul cucchiaio stesso fino al traguardo stabilito. Vince la coppia che arriva per prima con il proprio uovo integro. Il premio? Una bevuta per entrambi, offerta dagli amici.

Precauzioni: non scegliete un percorso lungo, altrimenti portare a destinazione il vostro ovetto sarà un'impresa davvero impossibile. Inoltre, portatevi una maglietta di ricambio se non volete allontanare tutte le ragazze per il resto della serata (si, sicuramente molte delle uova cadranno nel giro di 3-4 secondi).

4. La raccolta firme per la petizione improbabile

Fornite al festeggiato cartellina portadocumenti, penna, pettorina; meglio ancora se personalizzate con la sigla di un’improbabile (inventatissima) associazione.

Comunicate a questo punto al festeggiato un elenco di tre o quattro cause da sostenere attraverso un’eroica raccolta firme per le strade della città. Qui potete davvero giocare di creatività (e di ironia). Qualche esempio? 

  • Abolizione del diritto di colorazione dei capelli per gli uomini
  • Sospensione della messa in onda di Uomini e donne
  • Difesa dei diritti dell’uomo in ambito casalingo attraverso una legge che esonera da inutili mansioni quali: pulire, stirare, cucinare.

Livello di rancore generato nel festeggiato: alto.

Voi però, in compenso, assisterete a scene epiche.

5. Cupido non è mai in vacanza

Il vostro festeggiato sta per convolare a nozze, ma nel gruppo probabilmente ci saranno ragazzi che devono ancora trovare la donzella della loro vita. Ricordate: Cupido non è mai in vacanza, perciò quale migliore occasione per dargli una mano? Preparate dei bigliettini con i nomi di ognuno degli inguaribili single del gruppo. Create poi una seconda tipologia di bigliettini dove descriverete diverse ragazze, citando dettagli abbastanza specifici, ad esempio: "la prima ragazza con jeans attillati che incontreremo", oppure "la ragazza più vicina a noi con gli occhiali".

Sistemate ognuna delle due tipologie di biglietti in scatole separate. Il festeggiato a questo punto pesca un bigliettino da ognuna delle due scatole e lancia la sfida all'amico sorteggiato: ad esempio, "Luca" deve tentare un approccio con… "la prima ragazza che incrociamo con indosso delle scarpe rosse". E così via.

Vince chi riesce ad ottenere per primo il numero di telefono della ragazza avvicinata.
Festeggiate con un bel brindisi e proseguite il vostro addio al celibato!

Special mention: lotta sumo a oltranza

  • Due costumi da lottatori sumo, completi di parrucche
  • Un parco
  • Un telo colorato che delimita lo spazio di gioco
  • Un arbitro (il tutù rosa non è d’obbligo)
  • Amici pronti a sfidarsi a colpi di panciate

Vince chi riesce a spingere l’avversario fuori dai confini dell’area di gioco. Chi potrebbe mai resistere ad una prospettiva del genere? Il risultato sarà esilarante. 

Ragazzi, festeggiate alla grande. E se non avete ancora scelto la destinazione e il programma del vostro addio al celibato, date uno sguardo ai nostri pacchetti, sono irresistibili.

Foto

Fonti di ispirazione

Cerchi qualcosa di speciale?